Max Verstappen ha spiegato come Charles Leclerc abbia quasi rovinato la sua gara nel Gran Premio di Russia di Formula 1.

Sia l’olandese che il monegasco sono stati costretti a partire dal fondo della griglia dopo aver montato nuove power unit per questo fine settimana. Mentre Leclerc ha combattuto con l’ex compagno di squadra Sebastian Vettel, Verstappen si è visto affiancare ad un certo punto il pilota della Ferrari alla curva 5. Con Leclerc ignaro che Verstappen stesse tentando un sorpasso, lo ha quasi schiacciato contro il muro mentre si avvicinava alla curva 6, costringendo il pilota della Red Bull a tirarsi indietro.

Immagine

Riflettendo sull’incidente, Verstappen ha detto: “Sì, Charles stava combattendo con Seb davanti ed erano praticamente fianco a fianco dalla curva 2 alla curva 7. Io ero ancora un po’ indietro rispetto a loro. Alla curva 5 penso che non si sia reso conto che ero così vicino, ha buttato la macchina a destra e ho dovuto evitarlo. Mi ha quasi staccato l’ala anteriore. Alla fine della giornata, tutto ha funzionato, ma ci sono state alcune curve frenetiche, anche per vederli combattere”.

Prima del suo tempestivo passaggio alle intermedie, Verstappen era in corsa per finire settimo dopo aver trascorso la maggior parte della seconda fase della gara bloccato su un treno DRS.

“È stato sicuramente molto bello attraversare il traguardo, sappiamo tutti quanto sia difficile passare, soprattutto con la competitività di quest’anno, è davvero difficile cavarsela e anche questo è stato dimostrato anche oggi”, ha aggiunto Verstappen.

E sulle gomme: “E’ stata una giornata dura. Penso che si stessero solo sgranando e si stessero aprendo molto rapidamente, quindi quando succede perdi molto grip e ti blocchi ancora di più e non puoi più attaccare davvero. Siamo rimasti calmi, concentrati, abbiamo solo cercato di seguirli e fondamentalmente sì, quando è arrivata la pioggia, penso che alla fine della giornata abbiamo fatto la scelta giusta e il giro giusto per box. Quindi sì, passare praticamente dal settimo al secondo per noi è stato, ovviamente, oggi un risultato straordinario”.

Dopo la centesima vittoria di Lewis Hamilton nel Gran Premio, Verstappen lo segue di soli due punti nel campionato piloti.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: