Carlos Sainz non vede l’ora di andare a Maranello per conoscere i tecnici della Ferrari, e vuole dire addio alla Mclaren ripetendo nel 2020 le prestazioni dell’anno scorso.

Al sito della Formula 1, Sainz ha svelato che quando sono partiti i primi contatti con la Ferrari ha avvisato subito la Mclaren, con cui nonostante la decisione di non rinnovare il contratto, il rapporto non è cambiato.

Sainz“Nel momento in cui mi è sembrato che ci fosse un interesse da parte della Ferrari ad assumermi per il 2021, sono andato direttamente da Zak. E la sua risposta è stata: Va bene, ti lasceremo parlare con la Ferrari restiamo in contatto per vedere come si sviluppa tutto”.

Sainz, ha raccontato che tipo di pilota ha scelto la Ferrari. “Stanno per trovare un ragazzo che lavora sodo, che andrà in Italia, passerà molto tempo a Maranello, allo stesso modo in cui ho trascorso molto tempo alla McLaren.

Proverò a costruire qualcosa di speciale con la Ferrari, come ho provato a costruire qualcosa di speciale in McLaren. A parte questo, si spera che sia un pilota molto veloce e un ragazzo incredibilmente motivato che darà tutto per la Scuderia”.

Lo spagnolo rivela cosa gli hanno detto i dirigenti della Mclaren, quando ha firmato per la Ferrari. “Te lo meriti e siamo sicuri che farai grandi cose lì e quella spinta di fiducia è sempre piacevole da sentire dai tuoi capi”.

Carlos proprio per questo, vuole fare un altro grande campionato con il team di Woking. “Sono ansioso di dire addio alla McLaren nel miglior modo possibile. Quindi, farò del mio meglio come ho fatto nella passata stagione”.

Sainz augura alla Mclaren di tornare ad essere un top team e a lottare per il mondiale. “L’anno prossimo farò parte della Ferrari, ma nulla mi renderebbe più felice che di vedere la McLaren tornare in cima al podio di Formula 1. Come fan di Formula 1, come fan della McLaren ora, mi piacerebbe vedere la McLaren tornare ai vertici”

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: