La Ferrari con il ritorno sul podio di Sebastian Vettel e il quarto posto di Charles Leclerc, ha fatto la più bella gara stagionale ed è tornata in corsa per il terzo posto della classifica costruttori.

Week end dalle forti emozioni per la Ferrari. Nel giro di settantadue ore è passata da dalle ottime prove libere, ad andare in crisi in qualifica, confermando le difficoltà degli ultimi anni con il bagnato, fino a sfiorare un doppio podio.

Ferrari SF1000

Protagonista del Gran Premio di Turchia insieme a Lewis Hamilton, Sebastian Vettel. Confermando il suo feeling con l’Istanbul Park, ha  salutato i tifosi del Cavallino Rampante tornando sul podio,  facendo una delle sue gare più belle gare con la Scuderia di Maranello, cancellando Hockenheim 2019.

Non soltanto per la grande partenza e le sue difese nei confronti di Max Verstappen e Hamilton che non sono riusciti a superarlo. Il tedesco, non ha mollato nemmeno quando è stato passato da Leclerc, e sfruttando l’errore del compagno di squadra, si è preso un meritato terzo posto.

Delusione invece per Leclerc. Partito male ed in difficoltà nel primo stint si è scatenato con le intermedie, e al termine di una grande rimonta si è inserito nella lotta per il podio, e nell’ultimo giro per andare all’attacco di Sergio Perez è andato lungo, a poche curve dal traguardo venendo beffato da Vettel.

Nonostante il podio sfumato, il monegasco ha ribadito i progressi rispetto al 2019. La pazienza avuta di aspettare che la gara andasse dalla sua parte, la rabbia nel team radio e nelle interviste, dimostrano che appena avrà una macchina competitiva, può diventare il principale rivale di Hamilton

Altre buone notizie per la Ferrari il quinto posto di Carlos Sainz, i progressi della SF1000, ma soprattutto aver ridotto a ventiquattro punti il distacco della Racing Point nella classifica costruttori. Obiettivo che soltanto qualche mese fa sembrava solo impossibile pensare, e se raggiunto potrebbe salvare la stagione, e dare grande fiducia in vista del mondiale 2021.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: