In casa Mercedes, subito dopo la conquista del sesto mondiale costruttori, c’è stato un momento di grande commozione,

in molti avranno infatti notato che durante la foto di rito, era posizionato sulla coppa un berretto rosso vicino alle 2 mercedes, lo stesso che era solito indossare Niki Lauda.

 

View this post on Instagram

This one’s for you, Niki ♥️ #ATeamComeTrue

A post shared by Mercedes-AMG F1 (@mercedesamgf1) on

Lo stesso Lewis Hamilton ha voluto dedicare il campionato appena vinto con la Mercedes al direttore non esecutivo scomparso Lauda a maggio: “Gli dobbiamo davvero molto e questa vittoria è stata davvero per lui”, ha detto Hamilton. “Tutta la passione in Mercedes è probabilmente dedicata a lui. Sono molto orgoglioso di farne parte. Ma è stato un anno difficile per noi. Ogni volta che entriamo nel garage vediamo le sue cuffie e il suo berretto.”

Sulla stessa scia anche il team  principal,Toto Wolff: “Ciascuno dei campionati è sembrato molto speciale per diversi motivi. Questo, ancora una volta, è così speciale perché non è sempre facile reinventarsi all’inizio dell’anno e fissare obiettivi che motivano tutti e poi intraprendere il lungo stagione.
Niki è mancato e battere un record stabilito dalla Ferrari 15 anni fa è stato estremamente speciale”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: