Lewis Hamilton è tornato a parlare di Silverstone.

Il sette volte campione del mondo, Lewis Hamilton, vuole chiudere definitivamente il discorso legato all’incidente con Max Verstappen.

Per l’inglese non c’è più molto da dire, è interessato ad altro: “Penso che sia stato detto tutto sul weekend a Silverstone. Negli ultimi giorni sono stato più concentrato sul lancio di Mission44″.

La stella della Mercedes ha sentito Max in privato: “Non ho molto da aggiungere. Come ho detto prima, non ero a conoscenza che fosse in ospedale. Nessun pilota vuole mettere a rischio un altro pilota, il nostro focus è sulla fine settimana. Ho chiamato Max, gli ho chiesto come stava e c’è ancora rispetto reciproco. Non ho niente da aggiungere”.

Lewis ha chiarito definitivamente la sua posizione e non ha dato il suo pronostico sul weekend in Ungheria:So perfettamente come affrontare una curva o superare qualcuno, quindi non spiegherò ulteriormente la mia azione  non credo che ci siamo comportati in modo irrispettoso. È differente quando festeggi sapendo tutto, ma non era così. Inoltre era la mia gara di casa, con così tante persone. Quelle sono emozioni naturali e non ho intenzione di nascondere le mie emozioni.Penso che la Red Bull dominerà ancora qui, ma possiamo rendere loro le cose difficili”, ha concluso.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: