Toto Wolff ha dichiarato che tutta la Formula 1 si è unita per tentare di bloccare il dominio delle Mercedes, che ad Imola hanno vinto il settimo mondiale costruttori consecutivo.

Il team principal della Mercedes Toto Wolff non ci sta ed ha preso di mira tutto il mondo della Formula 1. Il boss del team di Brackley, che da ormai sette stagioni cannibalizza il Circus iridato, ha lanciato un duro attacco alla concorrenza ed alla FIA, rei di aver fatto di tutto pur di bloccare l’avanzata del dominio di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Ecco le sue dichiarazioni al settimanale Autosport:”L’anno prossimo avremo un anno di transizione con le stesse macchine, ma mi aspetto che Honda darà una grande spinta prima di dire addio al campionato. Poi ci sarà la grande sfida del 2022, che ci motiverà alla grande. Perché hanno fatto di tutto per fermarci. Tutti dovranno correre allo stesso livello, dal punto di vista finanziario, perché il budget cap andrà a toccare quasi ogni cosa. Ma vorrei continuare a vincere, nonostante il cambiamento di regolamenti più drammatico della storia della Formula 1”.

Successivamente, Toto ha sottolineato che probabilmente sarà ancora alla guida del team Mercedes, almeno nel 2021: ”Mi vedrete nel paddock ancora a lungo”. Questo sottolinea la fame di vittorie che è ancora in lui, nonostante la più lunga epopea che abbia mai contraddistinto il mondo del Circus. Il prossimo appuntamento in Turchia potrebbe concedere alla Mercedes il perfezionamento di un altro record, ovvero quello dei sette titoli piloti consecutivi. Ad Hamilton basterà chiudere davanti al compagno di squadra per raggiungere il numero di titoli di Michael Schumacher, qualcosa che appariva impossibile sino ad un lustro fa.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: