Max Verstappen è contento per la prima vittoria stagionale, Lewis Hamilton si accontenta del secondo posto, mentre Valtteri Bottas è deluso.

Al termine della gara, Verstappen Hamilton e Bottas hanno commentato il risultato ottenuto nel Gp del 70 anniversario, che ha visto la Mercedes porre fine alla propria imbattibilità nel 2020.

L’olandese non credeva di poter battere le Mercedes. “Non mi aspettavo di vincere, assolutamente, ma oggi non ho avuto problemi e sono riuscito a spingere come volevo. È un risultato incredibile.

Abbiamo avuto una grandissima giornata, tutto è filato nel modo giusto e abbiamo indovinato anche la strategia. Io non voglio gestire nulla, so che i miei avversari sono veloci ma voglio attaccare e mettere pressione. Finora non ne avevo avuto l’opportunità, oggi ho avuto la possibilità di farlo”.

Hamilton pur deluso per aver perso il duello con Verstappen nel suo Gp di casa, è contento di aver superato nel finale Bottas. “Non è stato il risultato che volevo, ma si è trattato di una sfida enorme: se guardiamo le gomme, loro oggi avevano qualcosa in più rispetto a noi. Quindi sono felice di essere riuscito a gestire bene la gara, ho spinto tanto per riprendere Valtteri e alla fine non è andata male”.

Il leader del mondiale è sicuro che la Mercedes già nelle prossime gare, risolverà i problemi con le gomme. “Ora il team lavorerà sodo, ma le mie Pirelli hanno avuto dei problemi, erano come dei palloni, mai avuta una pressione così alta e potrebbero averci condizionato negativamente. Non so se sia accaduto ad altri team. Alla fine ho guidato praticamente senza gomme, la metà non c’era“.

Bottas invece non nasconde che il terzo posto non lo soddisfa. “Quando parti dalla pole e arrivi terzo non è l’ideale, è frustrante, è stata una giornata deludente. Ho provato a gestire le gomme ma verso la fine sono crollate, come se bollissero”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: