La Ferrari con Charles Leclerc a Sochi è tornata sui livelli di Silverstone, mentre continua ad essere un caso Sebastian Vettel ancora una volta finito fuori dalla zona punti.

Gran Premio di Russia dai due volti per la Ferrari. Infatti se gli aggiornamenti portati a Sochi hanno permesso a Leclerc di recuperare cinque posizioni rispetto alla partenza e tagliare il traguardo sesto, Vettel quattordicesimo è stato protagonista di un’altra prestazione negativa.

ala ferrari sochi

Week end che per i due piloti era iniziato in maniera opposto. Le piccole novità montate sulla SF1000 sembravano aver aiutato il tedesco a trovare il feeling con la macchina, chiudendo le Libere 1 e 3 davanti al compagno di squadra.

Invece l’incidente nelle qualifiche durante le Q2, gli hanno fatto perdere la fiducia nella SF1000. Problema che Vettel si porta avanti da inizio mondiale, che rischia sempre di più di non fargli salutare come vorrebbe i tifosi del Cavallino Rampante.

A riportare un po’ di ottimismo in casa Ferrari in vista della prossima stagione è stato Leclerc. Non soltanto per il sesto posto, ma perché oltre che in pista anche a livello di comunicazione si sta prendendo il ruolo di prima guida e leader.

Per la seconda gara di fila, il monegasco ha cambiato atteggiamento verso la squadra. Se fino al Mugello l’aveva sempre difesa, ora sta iniziando a mettergli fretta, facendo capire che al più presto vuole una vettura in grado di lottare per il mondiale.

Altro aspetto positivo del Gp di Russia della Ferrari, è il passo avanti della SF1000 con gli aggiornamenti. Dopo i problemi al simulatore in questi mesi, la pista non ha bocciato le novità come nel Gp di Stiria, ma sono state lasciate sulla macchina per tutto il week end.

Riscontro importante in ottica 2021. I piccoli progressi di Sochi, ora devono essere confermati al Nurburgring dove arriveranno altri sviluppi, per dimostrare che la Ferrari ha trovato la strada giusta per migliorare la SF1000.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: