Caldo anomalo a Silverstone e Ferrari in palla nelle prove libere

Le temperature alte si confermano grandi alleate della Ferrari. Con oltre 50 gradi di asfalto la SF71-H va a nozze anche con un tracciato ( sulla carta) ostico come Silverstone, dove Sebastian Vettel ha lanciato il guanto di sfida al super favorito Lewis Hamilton. La rossa #5 è davanti a tutti con il tempo di 1’27”552, dunque un decimo più lento di quanto fatto segnare dall’inglese in mattinata ma con temperature decisamente più fresche. Il dettaglio che può far ben sperare i tifosi del Cavallino è che le condizioni di oggi pomeriggio dovrebbero essere quelle di qualifiche e gara, dunque le fasi decisive del week-end.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: