Charles Leclerc è furioso con la Ferrari per l’eliminazione nelle qualifiche, e critica il muretto per la strategia negli ultimi minuti della Q2.

A Sky Sport F1, Leclerc non ha nascosto la sua rabbia per non essere arrivato in Q3. “Ho avuto messaggio alla radio in cui mi dicevano che avevo solo 1-2 secondi di margine da Kvyat, però credo che c’era abbastanza di più rispetto a quello, visto che Ocon era parecchio indietro ma ce l’ha fatta lo stesso a fare il giro”. 

Al monegasco  dispiace che proprio quando stava trovando il feeling con la macchina, le sue qualifiche sono terminate. “Adesso sono arrabbiato, è ancora presto. Devo forse un attimo calmarmi. Domani è la gara, domani è dove si mettono punti, ma sicuramente sono dispiaciuto perché è stato un weekend difficile da parte mia. Non ho guidato molto bene fino alla qualifica. Finalmente in qualifica stavo iniziando a prendere un po’ il ritmo però ovviamente non abbiamo potuto fare vedere cosa c’era in macchina oggi”.

Al momento Leclerc non riesce a vedere gli aspetti positivi di poter scegliere le gomme per la gara.”Non credo che sia un vantaggio, diciamo che avrei preferito partire ottavo senza scelta gomme. Però è così e quindi massimizzeremo quello che abbiamo“.

 

 

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: