F1 – Al termine di una qualifica davvero strana, che ha preso piede oggi pomeriggio a Sochi sulle sponde del mar Nero, la priorità principale di Verstappen era chiaramente che il suo diretto rivale al titolo mondiale Lewis Hamilton non conquistasse una buona posizione di partenza per domani, ed effettivamente le speranze dell’olandese possono dirsi tutto sommato appagate visto che a causa di un errore al rientro ai box Hamilton ha rotto l’ala anteriore per sostituire la quale ha sacrificato un giro out di riscaldamento con le gomme rosse, il tutto pregiudicando il suo risultato della qualifica.


Max Verstappen, che invece partirà ultimo a causa del nuovo motore portato dalla Red Bull proprio a Sochi, ha commentato ai microfoni di Sky Sport: “Domani sarà asciutto, quindi quando parti ultimo penso sia utile risparmiare il materiale e guardare dai box, era inutile fare altri giri e non aveva senso. Sono sicuro per domani, dovrebbe essere asciutto. dipenderà comunque dai livelli di aderenza ma sono fiducioso che la nostra decisione sia la più corretta per l’assetto della macchina. Qui non è semplice superare anche perché i valori del centro gruppo sono più vicino ai nostri, ma il mio obiettivo è quello di fare punti“.

Chiaramente Max è consapevole della grossa difficoltà a cui andrà incontro domani, complice anche il fatto che la gara sarà quasi certamente asciutta, quindi i colpi di scena sono meno probabili, ma dopo quello che è successo a Monza, nulla è impossibile e un feudo Mercedes come quello di Sochi in Russia potrebbe finalmente essere espugnato

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: