Adrian Newey dichiara di avere un legame speciale con la Red Bull e ridimensiona i rumors dei mesi scorsi su una trattativa in corso con l’Aston Martin, e torna ad attaccare i regolamenti 2022.

Grande protagonista delle ultime ore è Adrian Newey che oltre a criticare il nuovo regolamento 2022,  al giornale Formule 1 facendo il confronto fra le esperienze in Williams Mclaren e Red Bull, ha spiegato di stare ancora molto bene nel team di Milton Keynes.

Redbull Formula 1

L’inglese, è tornato a criticare Fia e Liberty Media quando gli è stata chiesta un’opinione sulle macchine che scenderanno in pista nella prossima stagione. “Nel momento in cui viene steso un nuovo regolamento tecnico bisognerebbe far sì che questo sia buono. Queste nuove regole molto semplicemente non lo sono. Penso semplicemente che non sia un buon regolamento devo ammettere che devo ancora trovare qualcosa che mi entusiasmi in queste nuove normative”.

Newey poi ha svelato cosa l’ha spinto nel 2006 ad accettare l’offerta di Dietrich Mateschitz. “Ho visto la Red Bull come una squadra-startup, qualcosa che mi piaceva molto nessuno sapeva dove le cose sarebbero andate. Il primo obiettivo era quello di arrivare in una posizione nella quale avremmo potuto vincere delle gare. Da lì avremmo visto. Quindi il successo che abbiamo avuto in questi anni è stato molto gratificante per me”.

Parole che non se non sono una smentita ufficiale, ridimensionano le indiscrezioni degli scorsi mesi che volevano Lawrence Stroll deciso a ricomporre in Aston Martin la coppia Vettel-Newey che insieme hanno conquistato quattro mondiali consecutivi in Red Bull.

Infatti Newey in conclusione ha spiegato che nonostante abbia vinto anche con Williams e Mclaren, in Red Bull tutt’ora non si sente soltanto un direttore tecnico ma parte integrante del progetto. “Williams e McLaren sono grandi squadre  ma anche se sono stato apprezzato, lì mi sono sempre sentito come un dipendente. Per la Red Bull mi sento molto più responsabile. Ho anche un po’ un sentimento paterno con la squadra”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: