Stefano Domenicali è il nuovo CEO della Formula 1 a partire da questo 2021, nonostante la sua prima esperienza a guida di questa importante posizione Stefano non è di certo nuovo al mondo delle corse.

Motivo per cui si pensa che potrebbe fornire una marcia in più al mondo della Formula 1 ,

una marcia in più che da tempo si cerca di dare alla classe regina delle corse che ormai sta diventando troppo monotona e ripetitiva, con qualche eccezione nel corso del 2020 appena trascorso.

CEO della Formula 1

“No, il discorso della griglia rovesciata è cancellato, ve lo confermo. È importante pensare a nuove idee per essere più accattivanti, ma non dobbiamo perdere l’aspetto tradizionale delle corse. Ci sono già stati in passato dei momenti i cui si è provato a cambiare il format delle qualifiche, e ci siamo… bruciati le dita, quindi è qualcosa da evitare”.

“Stiamo valutando la possibilità di avere una gara sprint nella giornata di sabato, ed è qualcosa che potrebbe anche essere provato nel corso di questa stagione. Ci sono discussioni in corso con i team, e ritengo che possa essere l’unica idea interessante da valutare”.

Le parole di Stefano in una conferenza virtuale alle porte della nuova stagione che sta per aprirsi in Bahrain e che vede già la possibilità di un doppio appuntamento in occasione di questa tappa, proprio a causa della probabile cancellazione del Gran Premio del Portogallo sempre a causa Covid, ancora nulla di certo, ma le possibilità di ospitare il GP in terra portoghese si fanno piu remote ogni giorno che passa

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb6

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: