Newf1 Garage 185 VIDEO – Tutte le novità tecniche, approfondimenti sul mondo della tecnica della Formula 1 del passato e del presente. Analisi con illustrazioni e video, dalla parte telaistica a quella aerodinamica. Articoli scritti da ingegneri del settore.

In questa puntata Video di Newf1 garage :
Problema all’endplate di Leclerc: come è costruita un’ala frontale?

Nel Gran Premio del Messico, Charles Leclerc ha avuto un problema all’endplate dell’ala frontale della sua Ferrari, che si è staccata dopo un contatto con Sergio Perez. Questo ha compromesso la sua gara, riducendo l’efficienza aerodinamica della sua monoposto. Ma come è costruita un’ala frontale e quali sono le sue funzioni? Nel video la spiegazione del video di Formula 1 Garage

Come respirano Ferrari e Red Bull?

La stagione 2023 di Formula 1 è entrata nel suo ultimo terzo, con ancora quattro gare da disputare. Il campionato piloti è ancora aperto, con Lewis Hamilton che guida la classifica con 312 punti, seguito da Max Verstappen con 294 e Valtteri Bottas con 221. Il campionato costruttori, invece, sembra ormai in mano alla Mercedes, che ha accumulato 533 punti, contro i 415 della Red Bull e i 287 della Ferrari. La diversa conformazione degli sfoghi è davvero un punto di forza Red Bull ? Nel video la spiegazione

.Analisi del circuito del Brasile

Il circuito di Interlagos è uno dei più impegnativi e spettacolari del calendario, che richiede una buona trazione, stabilità e velocità. Il circuito ha un senso di marcia antiorario, il che mette sotto sforzo il collo dei piloti, abituati a girare in senso orario nella maggior parte dei circuiti. Il circuito ha anche un dislivello di circa 40 metri, che crea delle salite e delle discese che influenzano l’accelerazione e la frenata.

Il circuito si divide in tre settori, ognuno con delle caratteristiche diverse. Il primo settore è il più veloce, con due lunghi rettilinei separati dalla curva del Senna, una staccata in discesa molto impegnativa, dove si possono guadagnare o perdere molte posizioni. Il primo rettilineo è il punto più adatto per il sorpasso, grazie anche all’uso del DRS, il sistema che permette di aprire l’ala posteriore per ridurre il drag e aumentare la velocità. Il secondo rettilineo è più breve, ma termina con la curva del Lago, una curva a sinistra in salita, dove si può sfruttare l’effetto scia per avvicinarsi alla

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto