Lewis Hamilton ha chiarito quanto successo a Monte Carlo con il team.

L’alfiere della Mercedes, Lewis Hamilton spegne le polemiche sui team radio a Monte Carlo e commenta la polemica sull’ala Red Bull.

Il sette volte campione del mondo ha approfittato della conferenza stampa per scusarsi con il team di quanto accaduto a Monte Carlo: “Nella foga del momento non si dicono sempre le cose migliori. Penso che la critica costruttiva sia sempre una buona cosa, meglio se detta a porte chiuse ed è quello che abbiamo poi fatto. Non c’era una singola persona da incolpare: io stesso ero parte del processo decisionale che ha portato a stare dietro a Gasly e dunque alla strategia sbagliata nel Gran Premio di Monte Carlo. Sappiamo che avremmo potuto fare meglio, ma una gara storta non ci scalfisce. Si cerca sempre di fare meglio in futuro e, come ho detto, vinciamo e perdiamo come squadra: andiamo avanti e speriamo di migliorare“.

Tra Lewis Hamilton e la Mercedes ci sono stati diversi incontri dopo Monte Carlo:”Dopo Monte Carlo le riunioni sono stati grandiose.Sono davvero orgoglioso, naturalmente, di lavorare con un gruppo di persone così determinato.Non c’è mai nessun dito puntato, semplicemente lavoriamo insieme, abbiamo discussioni dure, non ci sentiamo fuori luogo a mettere in discussione le opinioni delle persone. Abbiamo scatenato un sacco di dibattiti e ci siamo sforzati molto nel capire cosa possiamo fare meglio. Ecco perché siamo una grande squadra“.

L’inglese ha espresso la sua opinione sul tema caldo del weekend, l’ala utilizzata dalla Red Bull:“Ne ho sentito parlare, ne ho parlato e l’importante è che superino i test. Naturalmente è un vantaggio sui rettilinei, può dare un buon tempo. Indipendentemente da quello che penso, però, non fa davvero la differenza. Cercheremo solo di fare il meglio possibile con quello che abbiamo. Speriamo che in futuro possiamo migliorare sulla misura di questi parametri“.

Vuoi approfondire l’argomento tecnico sull’ala flessibile guarda la puntata numero 22 di Formula 1 garage

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: