Dopo la grande delusione di Monaco, Charles Leclerc si prepara al weekend di Baku con la speranza di ottenere un buon risultato. Il monegasco, però, è consapevole del fatto che il weekend per la Ferrari non sarà facile.

Se a Monaco la Ferrari si è dimostrata la vettura più veloce, in Arzebaijan la storia sarà sicuramente diversa. Le caratteristiche del tracciato di Baku, infatti, sono l’opposto di quelle del Principato. Anche Charles Leclerc, ovviamente, è convinto del fatto che la Rossa non riuscirà a ripetere le prestazioni viste nello scorso GP.

“Credo che a Baku la Ferrari tornerà alla realtà. Monaco è una gara unica nel suo genere, dove abbiamo lottato per la vittoria ed è stato incredibile per tutti. Qui però, con questi lunghi rettilinei torneremo alle prestazioni che abbiamo visto prima di Montecarlo.”

Anche Carlos Sainz ha appoggiato le dichiarazioni del compagno di squadra, con la speranza di affrontare un buon weekend.

“Qui ci sono dei rettilinei davvero lunghi, credo che percorriamo ben due chilometri in pieno. Siamo consapevoli di non essere i più competitivi in termini di accelerazione e velocità di punta, dunque sappiamo che questo weekend faticheremo un po’. Se riusciremo a far funzionare bene la vettura come abbiamo fatto lo scorso GP, potremo essere più competitivi. Bisogna dire che nulla si avvicina alla caratteristiche di Monaco, ma proveremo comunque a migliorarci e fare bei punti.”

Per la Ferrari, questo weekend, sarà obbligatorio limitare i danni nella lotta al terzo posto. La McLaren, infatti, sembra essere parecchio competitiva e farà di tutto per centrare un podio.

Guarda l’anteprima del GP di Baku seguici su Youtube

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: