Lewis Hamilton conferma che il ritardo del rinnovo del contratto con Mercedes ruota attorno alla necessità di considerare il quadro anche al di fuori del team corse

Il sei volte campione del mondo di Formula 1, Lewis Hamilton, ha suscitato grande scalpore quando, ad Imola, ha affermato che non vi fossero garanzie sul rinnovo del suo contratto con Mercedes per la prossima stagione. Il contratto del campionissimo britannico, ricordiamo, è in scadenza al termine di questa stagione. Tuttavia, da entrambe le parti, c’è la volontà di continuare insieme anche nel 2021. Le trattative, però, non dovrebbero iniziare fino a quando non arriverà la conquista, dopo il titolo costruttori, anche del mondiale piloti.

Alla vigilia del Gran Premio di Turchia, quart’ultimo appuntamento del mondiale 2020, Hamilton ha dichiarato ad autosport.com che si dedicherà al rinnovo al termine della stagione. Per il campione britannico il rinnovo richiede tranquillità e tempo, perché il nuovo accordo deve incorporare altri aspetti, oltre alla semplice guida dell’auto.

Credo di avere il miglior contratto che ci sia, sia in termini struttura che in termini durata”, ha detto Lewis. “Con la squadra che mi circonda, penso che sia stato fantastico. Ma come sempre cerco di vedere in che modo è possibile migliorare”.

Lewis: “Voglio continuare con Mercedes”

Naturalmente, penso che sia facile firmare l’accordo e continuare senza dover pensare a quello che succederà dopo. La mia volontà è continuare con Mercedes, voglio continuare ad aiutarli nel loro progetto di rendere le loro auto ecocompatibili ed elettriche”.

Mentre alcuni hanno interpretato i commenti di Hamilton dopo Imola come un suggerimento che potrebbe allontanarsi dalla F1, il britannico ha indicato con fermezza che il suo obiettivo era restare nel circus.Penso che ci dedicheremo al rinnovo dopo che il lavoro sarà finito, a fine stagione. Si tratta solo di parlarne, ma al momento voglio dedicarmi solo al campionato. L’intento è restare perché ci sono sempre aree da migliorare. Amo le corse, amo la sfida e non credo che cambierà presto“, ha dichiarato Hamilton.

A proposito dell'autore

Cresciuto nel mito di Schumacher e della "rossa", appassionato di F1 e di motori, Copywriter e Marketer. Follow me: Linkedin: @Michele Cozzola

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: