Notte di lavoro per i commissari della FIA che hanno riscontrato un’irregolarità sulla Renault di Daniel Ricciardo e solo alle 3:00 (ora locale) hanno espresso il verdetto.

Sembrava esser tutto andato bene per la Renault: dopo il grande risultato di entrambe le vetture a Monza, anche in questo GP i due piloti del team francese avevano raggiunto il Q3 eterminato le qualifiche in ottava e nona posizione. Qualcosa, però è andato storto. Daniel Riccirado è stato squalificato delle qualifica per aver superato il limite dei 120 kW di potenza concessi per tale dispositivo.

La MGU-K fa parte del sistema di recupero energetico di una vettura di F1. Essa converte l’energia dissipata in frenata in energia elettrica, la quale può poi essere distribuita direttamente alla trasmissione. Le squadre si limitano ad erogare in pista 120 kW di questa potenza elettrica, equivalente a circa 160 CV.

Dopo aver scoperto questa anomalia, la FIA ha convocato immediatamente un tecnico della scuderia per avere spiegazioni in merito all’accaduto. La sua difesa si è basata sulla singolarità dell’infrazione e sul fatto che non si è rivelata decisiva per il passaggio in Q2. Secondo la rivista tedesca Auto Motor Und Sport, l’episodio si sarebbe verificato dopo la salita su un cordolo, quando entrambe le ruote posteriori della vettura sarebbero state in aria per una frazione di secondo. Non avendo contatto con il suolo, le gomme hanno aumentato la velocità generando, così, una potenza maggiore rispetto a quella consentita.

La Renault, dopo aver appreso la decisione degli Steward, ha confermato che non hanno intenzione di appellarsi alla decisione: “Renault F1 Team riconosce la decisione dei Commissari Sportivi della FIA di squalificare Daniel Ricciardo dalla sessione di qualifica del Gran Premio di Singapore dopo aver beneficiato di un vantaggio a causa di un cordolo che ha portato ad una maggiore erogazione di potenza da parte dell’ MGU-K rispetto a quella consentita. La decisione non sarà quindi oggetto di ricorso“.

 

A proposito dell'autore

Sono un appassionato di Motorsport, specialmente delle auto a ruote scoperte. Mi accontento con poco: domenica con pizza, birra e F1!!!

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: