È stata la miglior gara per la Renault da quando è iniziato il Mondiale di F1. Mai così tanti punti sono arrivati dopo un solo GP.

Daniel Ricciardo e Nico Hulkemberg hanno concluso la gara rispettivamente in quarta e quinta posizione: 22 punti di fondamentale importanza per la classifica costruttori. Grazie a questi son riusciti a scavalcare la Toro Rosso e balzando al 5° posto della classifica costruttori, a 18 punti dal 4° posto (occupato dalla McLaren).

Nico Hulkemberg spiega come è stato “tranquillo e controllato” amministrare questo risultato: “Sono molto contento di questo risultato. È bello avere un finale del genere e speriamo che possa dare un po’ di slancio alle restanti sette gare. Il team lo merita perché è stato un anno difficile per noi con alcuni risultati e momenti difficili. È una bella ricompensa per tutti coloro che sono coinvolti nel duro lavoro. Per me è stata una gara semplice. Ho iniziato bene con due sorpassi e sono riuscito a mantenere una buona posizione in pista. Da lì in poi si trattava di gestire, di non fare errori e di mantenere la calma. Alla fine ho avuto una certa pressione, ma sono riuscito a respingerla. È stato tutto molto tranquillo e controllato. Un ottimo risultato di squadra con Daniel appena davanti!”.

Anche il sorrisone di Daniel Ricciardo splende come non mai per questa prestazione: “Ce lo meritiamo. Il quarto posto di oggi è il miglior risultato che ho ottenuto qui a Monza e farlo con la Renault, è grandioso. Ho visto le battaglie davanti e ho pensato che sarebbe stata una buona occasione per ottenere dei punti importanti. Sono davvero contento per me e per il team, ottenere il miglior risultato del team dal suo ritorno in Formula 1 con il quarto e il quinto posto, su un circuito di potenza, completa davvero la Renault e il suo duro lavoro. Il ritmo della gara è stato davvero buono ed è una bella ricompensa per il team. Aspettavamo questo risultato da tempo, sono molto soddisfatto ora!”.