Binotto è raggiante dopo la vittoria a Monza, ma chiarisce che la squadra continuerà a lavorare senza sosta per trovare carico aerodinamico F1

La Ferrari ha completato la settimana perfetta nel pomeriggio di Monza. In sette giorni sono arrivate due pole position seguite da due vittorie, tutto ciò per merito di Charles Leclerc. Deludente Sebastian Vettel, tredicesimo dopo un testacoda. La SF90 si è confermata in perfetta simbiosi con tracciati ultra-veloci, anche se la lotta con le Mercedes è stata dura visto che il monegasco si è imposto in entrambi casi con meno di un secondo di margine sul secondo. F1 Binotto

Immagine

Molto soddisfatto il team principal Mattia Binotto, che ha così ottenuto le prime vittorie da quando veste il nuovo ruolo.

L’ingegnere del Cavallino ha anche assicurato che in fabbrica si continuerà a lavorare per restare competitivi anche nel finale di stagione: ”Devo ammettere che sotto al podio, durante l’inno d’Italia mi sono commosso. Charles è una stella e con lui possiamo davvero raggiungere dei grandi traguardi. Oggi è stato fenomenale quando ha tenuto duro con le Mercedes. Non era un’impresa facile. I ragazzi stanno facendo un lavoro fantastico e per le prossime gare ce la metteremo tutta. A Singapore è previsto uno step ulteriore per cercare del carico aerodinamico che ancora ci manca”.

Foto Cover Federico Basile

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: