Ecco le pagelle del Gran Premio dell’Austria, sul tracciato del Red Bull Ring:
Valtteri Bottas:partenza perfetta, magistrale direi, sfrutta al massimo questo vantaggio e non commette nessun errore, anche quando negli ultimi giri Sebastian Vettel lo raggiunge e lo mette sotto pressione.Fantastico.Voto 10
Sebastian Vettel:un secondo posto che vale oro per il tedesco che accumula un vantaggio di 20 punti sul rivale Lewis Hamilton, gara un po’ condizionata dai primi giri, in cui il pilota non sembra super efficiente mentre invece nella seconda parte tira fuori gli artigli e tenta di prendere Bottas, chissà se con un solo giro in più ci sarebbe riuscito.
Voto 8 e1/2.
Daniel Ricciardo:quarto podio consecutivo per il pilota australiano che non può non sfoderare il suo miglior sorriso per il buon risultato ottenuto. Ottima partenza e grande carattere nel riuscire a tenere a bada Hamilton.Voto 9.
Lewis Hamilton:gara da dimenticare per l’inglese, la penalità inflittagli lo confina all’ottava piazza in griglia di partenza, compie alcuni super giri ma non riesce mai ad essere incisivo.La lotta al campionato si fa sempre più dura.Voto 6 1/2.
Kimi Raikkonen: si piazza in ordine di arrivo quinto, non riesce ad essere mai competitivo come il suo compagno di scuderia, una serie interminabile di problemi gli condiziona la gara.Peccato.Voto 6.
Massa e Stroll:dopo la pessima qualifica del sabato, con una buona partenza riescono a superare e a chiudere la gara a punti.Perfetti.Voto 8.
Kvyat: un disastro, arriva ultimo e si rende responsabile di un incidente in avvio di gara che non solo condiziona la sua prestazione ma causa il ritiro di Fernando Alonso e Max Verstappen, vittime degli errori del pilota russo.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: