Gustatevi l’ultima creazione di Christian von Koenigsegg. Si chiama Gemera ed è un’opera d’arte.

Nonostante l’annullamento del salone di Ginevra 2020 il mondo dell’automobile non si è certamente fermato. In particolare Christian von Koenigsegg, presentando oltre alle due versioni della nuovissima Jesko anche la Gemera, una mega Gt da oltre 1700cv e 4 posti.

Il fondatore della Koenigsegg ha infatti potuto svelare la sua ultima creazione, una vettura non troppo distante dal canone solito per la sua azienda ma al contempo assolutamente rivoluzionaria. Si parte da una vettura con  monoscocca in fibra di carbonio e motore centrale-posteriore, ma si aggiungono 4 posti e tecnologia ibrida, creando la prima mega Gt al mondo.

Dettaglio Tecnico

La vasca in carbonio che costituisce il telaio è derivata da quella della Jesko ma allungata e con tetto non rimovibile per raggiungere una rigidità torsionale di circa 40’000Nm da ruota a ruota, non ufficialmente la gt 4 posti più rigida al mondo.

Ma la parte più incredibile non è questa, infatti il motore è dietro i sedili posteriori, rendendola difatti a motore centrale-posteriore come le altre mega car del marchio.

La propulsione è a dir poco avveniristica, infatti al posto del noto v8 biturbo abituale, sulla Koenigsegg Gemera, complice i sedili aggiunti, si trova un motore 2 litri a 3 cilindri biturbo, in grado di erogare 600cv e 600nm già dai 1750 rpm grazie anche al nuovo sistema freevalve. La potenza è scaricata tramite il koenigsegg direct drive alle ruote anteriori, a cui arriva tramite un torque tube in fibra di carbonio con integrato un motore elettrico da 400cv e un differenziale elettronico con torque vectoring. Il posteriore è invece mosso da due motori elettrici con potenza totale di circa 1100cv e torque vectoring.

La vettura risulta più agile di quanto i suoi 4,9m suggerirebbero, grazie all’all wheel steering ed ai torque vectoring che permetteranno alla vettura di sterzare le ruote posteriori e di frenare le ruote interne alla curva e accelerare quelle esterne creando un passo corto virtuale quindi rendendola agile come una coupé. 

Prestazioni e Prezzo

Le prestazioni saranno certamente di tutto rispetto con uno zero cento sotto i 2 secondi e una velocità massima intorno i 400 km/h. Nonostante ciò la Koenigsegg Gemera sarà la vettura meno costosa del marchio svedese partendo da 1,2 milioni di euro per 300 esemplari già tutti venduti.

A proposito dell'autore

Se ha un motore mi piace, e adesso ne scrivo anche un articolo. Che siano auto, moto, aerei o barche mi appassiona. Fotografo e giornalista.

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: