F1 Red bull – Per questa stagione il Thailandese è stato preferito dal più esperto Sergio Perez che, nonostante una vittoria in quel di Baku, non sta dimostrando di garantire una certa competitività, specialmente contro il suo diretto avversario in Mercedes Valtteri Bottas.

Alex Albon è fuori dal circus della Formula 1, ma la Red Bull non lo ha abbandonato: infatti è attualmente impegnato nel campionato DTM correndo proprio per il Team austriaco a bordo di una Ferrari 488 GTO insieme a Liam Lawson – altro membro del Red Bull Junior Team.
Dopo la stagione parecchio deludente del Messicano, in molti hanno auspicato di un possibile ritorno di Alex Albon nel team ufficiale che, dopo un periodo di apprendistato più lungo sia al simulatore che in altre casacche, potrebbe essere pronto, finalmente, per il grande salto.

Intervistato ai microfoni del sito ufficiale Formula 1, Christian Horner ha dichiarato: “Abbiamo un ottimo rapporto con Alex, infatti è ancora nell’orbita Red Bull, e noi avremmo l’opzione per il 2023, se i suoi servizi fossero necessari. Sarebbe stato effettivamente in scadenza di contratto alla fine della prossima stagione, dunque essenzialmente ciò che abbiamo fatto è stato accelerare il rinnovo per garantirgli delle opportunità future a lui.”
Horner aggiunge anche: “Ha fatto un grande lavoro dietro le quinte ed è stato molto coinvolto nella macchina del prossimo anno. Ha firmato l’accordo con la Williams e poi è tornato subito al simulatore fino a tarda sera.
Ci mancherà il suo contributo il prossimo anno, ma abbiamo Juri Vips e Liam Lawson che stanno facendo un ottimo lavoro.”

Nel frattempo Alex Albon si dichiara pronto nel compito di sostituire George Russel per prossima stagione in Williams; Scuderia Inglese che quest’anno sembra aver trovato il bandolo della matassa per rilanciarsi in campionato, avendo sopravanzato sia le Alfa che le Haas.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: