La Fia ha respinto il ricorso dell’Aston Martin.


Nulla da fare per Sebastian Vettel, al quattro volte campione del mondo è stata confermata la squalifica rimediata durante il GP d’Ungheria.

Sebastian Vettel era stato squalificato dopo aver ottenuto uno splendido secondo posto in Ungheria per non aver rispettato l’articolo 6.6.2 del regolamento sportivo. 

Nel serbatoio del quattro volte campione infatti era stato trovato soli 0.3 litri di benzina, quando invece è richiesrto un 1 litro.

In casa Aston Martin hanno provato subito a chiedere una revisione della decisione e hanno presentato il ricorso, la sentenza è arrivata oggi in tarda serata.

La Fia ha deciso di non accogliere il ricorso in quanto non sono state presentate prove rilevanti al caso per poter chiedere una revisione.

Si chiude a questo punto ufficialmente il GP d’Ungheria con la vittoria di Esteban Ocon, il secondo posto di Lewis Hamilton e il terzo posto della Ferrari con Carlos Sainz.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: