“Nell’argenteria non può mancare il cucchiaio”.

Grazie alla foto che ci ha fornito in esclusiva il nostro inviato @Berrageiz , abbiamo finalmente la possibilità di comprendere meglio la funzione del cucchiaio introdotto dalla Mercedes sotto il proprio  muso.

In primis notiamo che l’andamento non segue quello delle pinne laterali anche al centro, ma si alza ( in giallo), con la forma di un estrattore, emulando quindi lo splitter

Splitter Norma M30 Foto @WernerJrQuevedo

che hanno le auto a ruote coperte,

probabilmente alla ricerca di carico, in una zona in cui il regolamento permette di inserire alette. In questo caso però, viste le dimensioni e la forma dell’elemento, si può azzardare che il cucchiaio funga da vero e proprio “secondo” alettone, alimentato dai flussi che la parte neutra dell’ala anteriore non sfrutta, generando quindi carico aereodinamico. Non sappiamo però quanto questo elemento sia efficiente e quanto “lavori bene” con il fondo.

 

 

La coesistenza infatti di elementi aereodinamici non è mai infatti semplice e l’inserimento di un componente che isolato può sembrare formidabile, può andare a disturbare l’aereodinamica circostante. Solo i tecnici Mercedes sicuramente possono sapere al 100% il comportamento di questa ala molto particolare. Dall’immagine possiamo vedere un curioso foro ovale ( in rosso ): la sua funzione è assolutamente ignota,ma vista la forma poco “aereodinamica” (non ha infatti l’aspetto di una NACA o prese od uscite d’aria simili) si può ipotizzare serva solo ad accedere alla meccanica e che sia chiuso quando la vettura è in movimento. Un’altra interpretazione è che quel foro, situatosi in una zona a bassa pressione, serva a aumentare la portata d’aria al fondo, prendendola altrove.

Tante congetture che è però impossibile verificare. In ogni caso, il vantaggio portato da questi upgrade è stato di qualche decimo, quindi niente di rivoluzionario e straordinario, come ci si aspettava invece vedendoli la prima volta.

Ing. Werner Quevedo Twitter

Grafica Salvatore Asero Twitter

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: