‘Le squadre di Formula 1 aprono l’attacco a Red Bull, chiedono cambiamenti alle regole’
La crescente collaborazione tra Red Bull e AlphaTauri è vista con sospetto nel paddock, poiché la squadra senior esercita un’influenza sempre maggiore su AlphaTauri.
Venerdì del weekend del Gran Premio di Abu Dhabi si è riunita la Commissione F1, con le notizie principali riguardanti il formato delle gare Sprint nel 2024 e l’abolizione del divieto per le coperte termiche nel 2025.

La Commissione si riunisce regolarmente per discutere i cambiamenti alle regole, che poi vanno al Consiglio Mondiale dello Sport Motoristico per essere formalmente ratificati e aggiunti al Regolamento Sportivo o Tecnico.

Quello che il comunicato stampa non ha menzionato però è l’insoddisfazione e la preoccupazione tra le altre squadre della crescente collaborazione tra Red Bull e AlphaTauri, ha riportato la pubblicazione tedesca Motorsport Magazin.

Maggiore sinergia
Durante l’era di Franz Tost a Toro Rosso/AlphaTauri, la squadra è stata ferma nel mantenere la sua indipendenza da Red Bull in termini di assunzione di parti consentite, allo stesso modo in cui fa Haas con Ferrari.

Tuttavia, il nuovo CEO Peter Bayer è fermo nel fatto che la squadra cambierà direzione e prenderà il maggior numero possibile di ‘Componenti Trasferibili (TRC)’. Questi erano noti come ‘parti non elencate’, e includono parti della macchina come sospensioni, la struttura posteriore antiurto e i cambi.

AlphaTauri ha già iniziato questo processo di adozione dei TRC di Red Bull, ma l’aumento delle prestazioni da quando è stato introdotto l’aggiornamento degli Stati Uniti ha reso sospette le altre squadre.

Haas e Ferrari hanno una serie di controlli e bilanciamenti per assicurarsi di seguire correttamente le regole, con la FIA che viene tenuta al corrente di quella partnership, Anche l’influenza di Horner è un problema
Motorsport Magazin riporta anche che l’aumento dell’influenza di Christian Horner su AlphaTauri è una fonte di preoccupazione

Quello che si sa è che AlphaTauri cambierà nome per il 2024, quello che sarà rimane incerto a questo punto, ma il marchio di abbigliamento Red Bull AlphaTauri scomparirà.

Motorsport Magazin scrive che Horner è stato strettamente coinvolto nella creazione della nuova identità di AlphaTauri, e ha collegato un’agenzia di marketing vicina a Red Bull con AlphaTauri, mentre il partner esistente è uscito.

Si ritiene che il nuovo sponsor principale di AlphaTauri nel 2024 potrebbe essere potenzialmente Cash App o VISA.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto