La notizia e’ stata data dal settimanale Autosprint,  secondo alcuni fonti l’ex presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo potrebbe diventare il nuovo presidente della FIA,

alla fine del termine del mandato di Jean Todt  nel 2021. Il manager Italiano autore della rinascita Ferrari con i titoli mondiali di Schumacher fino a quello conseguito da Raikkonen appoggiato da Ecclestone in persona. I due che recentemente hanno collaborato insieme ad un libro sulla collezione di F1 dell’ex Patron. Montezemolo FIA 

a tiratura limitata di 100 copie al costo di 2.750 Sterline (quasi 3.000,00 euro). Durante questa cooperazione il manager Inglese ha lanciato l’idea della candidatura di Montezemolo.

Al momento non c’è nulla di ufficiale perché manca la candidatura e poi il presidente dovrebbe convincere i capi degli automobil Club dei 100 paesi che eleggono il presidente per sponsorizzare la sua candidatura.

” Penso che Montezemolo sia ritagliato per questo ruolo e’ un uomo che sa scegliere le persone giuste e ama il Motosport.

Credo che sia la persona ideale per far tornare la F1 in pista cioè con i test e non affidarsi solo ai simulatori.

Montezemolo essendo un grande manager può dare una svolta non solo alla F1, ma a tutto il Motorsport in generale, facendolo crescere lo spettacolo e di pari passo la parte economica di questo sport.  Per ora sono solo indiscrezioni su una possibile candidatura ma se sara’ vero  potrebbe dare una ventata d’aria nuova all’interno della Fia.

Di Antonio Fusco

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: