Una nuova Ferrari per track days e eventi Ferrari Club Competizioni GT: presentata la Ferrari 488 GT Modificata.

Questa, signore e signori, è l’auto che tutti i tecnici sognano di realizzare. Ne sono pienamente convinto. Io ci metto un bell’articolo davanti, , anche se a Maranello ci hanno avevano già pensato (ndr LaFerrari), non importa. Io lo rimetto e per me, questa, diventa La Ferrari 488 GT Modificata. (Qui link sito Ferrari) Vi spiego perchè.

Come è noto, Ferrari non partecipa a competizioni automobilistiche legate solamente al mondo della Formula 1. La Formula 1 è (o era) il non-plus-ultra delle competizioni automobilistiche con auto ultratecnologiche non solo create per competere ma anche per creare know-how che le case costruttrici potessero montare sulle proprie auto di produzione stradale.

Ferrari 488 GT Modificata

Clicca qui e iscriviti al gruppo Facebbok ufficiale di newsf1 del mondo automotive!

Questa era la filosofia di qualche anno fa. Sarebbe bello anche oggi avere questo principio di fondo, non solo in Formula 1 ma anche negli altri sport di competizione. Tuttavia la tecnologia è troppo evoluta e, vuoi il contenimento dei costi, vuoi la sicurezza, vuoi l’ecologia, le restrizioni sempre più rigide imposte a progettisti e addetti ai lavori, hanno spostato l’ago della bilancia. Così, al giorno d’oggi, tutte le auto che corrono, in qualsiasi categoria, hanno più o meno restrizioni.

Questa diavoleria, sotto vari aspetti, ha anche un nome: BOP, Balance of Performance.

La Ferrari 488 GT Modificata sfonda con tutta la sua potenza le barriere date dalle restrizioni di categoria e dal BOP, sprigionando tutto il suo brutale potenziale. Auto in vendita solo per appassionati e ricchissimi clienti affezionati della casa di Maranello, rappresenta l’estrema versione delle cuginette 488 GT3 e GTE. L’ormai leggendario V8 è stato portato all’estremo delle sue potenzialità, con l’uso di materiali condivisi con le competizioni. La potenza arriva alla soglia dei 700CV.

Ma non solo.

Ferrari 488 GT Modificata

L’aerodinamica della Ferrari 488 GT Modificata è stata completamente rinnovata e come banco di prova, stranamente, si è utilizzato il caro e vecchio Nordshleife. Il carico aerodinamico e l’efficienza complessiva della carrozzeria quasi completamente in fibra di carbonio, hanno raggiunto così valori superiori ai 1000kg a 230km/h.

L’equipaggiamento della vettura permette ai pochi fortunati (ancora non sappiamo quanti esemplari verranno prodotti) di essere come in un vero e proprio team. Telecamere HD, sensori di pressione e temperatura degli pneumatici, telemetria rilevabile automaticamente. Insomma, come avere un intero team sulla propria vettura.

Ecco perchè i tecnici si sono trovati un vero e proprio giocattolino tra le mani. Una vettura da sviluppare senza limiti e senza restrizioni, sulla quale poter portare non solo tutta la loro esperienza, ma anche tutta la loro creatività.

Un sogno per i progettisti della casa del Cavallino Rampante

Le intenzioni di Ferrari sono chiare e molto, molto ambiziose. Nel 2021 ci sarà un programma di eventi Club Competizioni GT che permetterà di portare in pista le vetture più significative della storia del Cavallino Rampante. Giusto per citarne una, accanto alla Ferrari 488 GT Modificata vedremo una certa Ferrati F40 Competizione.

Insomma, da perderci la testa.

Ferrari 488 GT Modificata

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: