Il finlandese, come Lewis Hamilton, andrà in scadenza di contratto a fine 2021, ma non sembra preoccupato di essere accantonato dalla Mercedes.

La stagione di F1 che inizierà il prossimo 28 marzo potrebbe rappresentare l’ultima occasione in Mercedes per Valtteri Bottas. Il contratto del finlandese scadrà, così come quello di Lewis Hamilton, a fine stagione e mai come in questo 2021 la futura line-up della scuderia di Brackley è incerta. Se da un lato il rinnovo del britannico è una questione che riguarda unicamente la fame di vittorie di Hamilton, dall’altro Bottas non ha né lo stesso pedigree del sette volte campione del mondo né le potenzialità di una stella nascente come George Russell. Perciò, il prossimo campionato rappresenterà uno snodo cruciale per la carriera del finlandese, che è assolutamente consapevole di tutto ciò.

“In tutta onestà…” – ha detto Bottas dopo la presentazione della W12, come riportato da Motorsport.com“…non ho assolutamente fretta [di trattare il rinnovo con Mercedes]. In un certo senso comprendo la situazione: dal punto di vista del team, credo che sia giusto avere diverse opzioni, compresa la scelta di entrambi i piloti, in vista del grande cambio regolamentare del 2022. Però, onestamente, sono totalmente concentrato su questa stagione e sul provare a raggiungere i miei obiettivi. Ad un certo punto se ne dovrà discutere [dell’eventuale rinnovo], ma non è ancora il momento”.

Bottas è stato spesso criticato per non essere mai riuscito ad impensierire una leggenda della F1 come Hamilton, che lo ha demolito da quando i due sono compagni di squadra. Il finlandese si dice tuttavia determinato a realizzare questa impresa nel 2021: “In un certo senso sarebbe deludente non battere Lewis, dato che sono molti anni che siamo compagni e ogni stagione l’obiettivo è batterlo. Tuttavia, sarebbe ancor più deludente se, guardando al passato, realizzassi che in certe circostanze avrei potuto fare meglio o avrei dovuto metterci più impegno. L’obiettivo finale è non avere rimpianti o giustificazioni e se io e le persone che mi circondano riusciremo a dare il meglio, alla fine non ne avremo. Ovviamente parlo tenendo Lewis fuori dall’equazione, nonostante sia con lui che lotto per vittorie e titoli. In realtà le mie riflessioni si fermano a questa stagione, mentre il futuro lo scopriremo in seguito”.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: