Grazie ad una magistrale gestione del distacco sui rivali, Nyck De Vries si assicura il titolo di Formula 2 con ben 3 gare d’anticipo!

Scattato dalla pole position in Gara 1 a Sochi, Nyck De Vries si è reso autore di una strategia perfetta che gli ha permesso di vincere la gara, assicurandosi il suo primo titolo di Formula 2. I suoi rivali diretti, Latifi e Ghiotto, hanno provato per tutta la gara a tenere accese le proprie speranze iridate, ma, complice l’elevato distacco in classifica, alla fine si sono dovuti rassegnare di fronte al campionato molto solido dell’olandese.

De Vries, alla sua terza stagione in Formula 2, è riuscito infatti a fare della gestione del distacco sugli avversari il proprio punto di forza, vincendo quando era competitivo per farlo, e accontentandosi del miglior risultato possibile nei momenti più difficili. Quella di oggi rappresenta infatti la quarta vittoria di quest’anno, al pari dell’avversario diretto Latifi. Proprio il canadese, principale favorito per il titolo all’inizio della stagione, ha voluto affidare ad un tweet le proprie congratulazioni per il rivale: “Congratulazioni a Nyck e all’Art GP per aver vinto il campionato piloti. Costantemente favolosi tutto l’anno!”.

Comprensibile, ovviamente, la grande soddisfazione del giovane pilota olandese, che dopo essere stato scartato lo scorso anno dal programma giovani della McLaren in favore di Norris, e aver visto i suoi diretti avversari andare in Formula 1, è riuscito a scrivere anche il suo nome tra i campioni delle categorie  più celebri. De Vries conclude in modo perfetto questa esperienza della sua carriera, visto che il prossimo anno inizierà una nuova avventura con la Mercedes in Formula E.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: