Tra i tanti suv che ci sono in giro il Range Rover conserva ancora tutto il suo fascino e spirito d’avventura che lo accompagna da sempre.

Suv, suv e ancora suv! Piccoli medi o grandi che siano ormai siamo letteralmente circondati da questo tipo di auto, che come sappiamo sono le più gettonate sia a livello di immagine e sia a livello di vendita ma mi sono chiesto: dov’è cominciato tutto questo? Chi ha lanciato questa moda?

Bisogna dire che innanzitutto la parola suv acronimo che sta per Sport Utility Vehicle è abbastanza recente, infatti prima di questo termine auto del genere venivano chiamate “fuoristrada” tra i primi esempi ci fu la Jeep Wyllis wagon un vero fuoristrada civilizzato per un uso anche non estremo, tralasciando ora tutti i tipi di fuoristrada che si sono susseguiti, secondo me il primo vero suv anzi come si diceva all’epoca “fuoristrada di lusso” è stato il Range Rover,nel 1970 infatti si distingueva dagli altri per essere molto curato negli interni, quindi non spartano come i suoi concorrenti ed anche molto più confortevole.

Dalla prima serie fino a quella dei giorni nostri l’auto si è evoluta senza mai stravolgere le sue caratteristiche di auto confortevole, ma al tempo stesso in grado di portarti ovunque, e secondo me tutt’ora è veramente l’unica nel suo genere che è in grado di portarti in centro a fare l’aperitivo come nel deserto ad affrontare le dune. Già perchè è dotato di un sistema 4×4  che è lo stato dell’arte per quanto riguarda la guida in fuoristrada, come nel caso dell’ultimo Defender

 

Infatti mentre gli altri arrancano o tirano il fiatone lui si trova a proprio agio in qualsiasi situazione, dal fango alla neve, alle pietre, a proposito di questo tra le tante “chicche” di cui è dotato c’è il terrain response 2 ovvero un sistema in grado di affrontare ogni tipo di percorso , il guidatore deve solo selezionare  oppure in modo del tutto automatico su cosa si vuole “divertire” e lui va che è un piacere, oltre a questo ci sono i vari bloccaggi dei differenziali, le sospensioni pneumatiche che a seconda del caso servono in fuoristrada oppure ti fanno viaggiare comodo su strada come se l’auto viaggiasse su un cuscino d’aria.

Insomma tra i  tanti suv che ci sono in giro il Range Rover , più che mai dice ancora la sua distinguendosi dalla massa per storia, tradizione, lusso e capacità in off road che riesce a fare in maniera sublime rispetto alle altre , il tutto in un ambiente ” reale” ovattato come se chi siede al volante riuscisse ad isolarsi dal mondo circostante

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: