F1 – Lando Norris, dopo aver contratto il virus a Gennaio, ha raccontato quella che è stata la sua esperienza.

Per il pilota britannico di F1 Norris è stata una sfida tutt’altro che semplice, sopratutto da un punto di vista fisico. La guarigione, infatti, ha rappresentato per lui una vera e propria liberazione.

“Mi sono sentito completamente privo di energie. Non ho avuto problemi di respirazione, ma con la disidratazione è stata molto dura. Per rimettermi in forma ci sono voluti diversi giorni di dieta attenta.”

I sintomi provati da Norris sono quelli più comuni, come la perdita di gusto e olfatto. Il pilota McLaren, però, si ritiene molto più fortunato di altre persone che ne hanno passate sicuramente di peggio.

“Tutto sommato, da quello che ho visto e che mi hanno raccontato, mi è andata bene. All’inizio ho avuto anche il lo stesso problema di altre persone, in quanto ho perso il senso del gusto e dell’olfatto. Ho fatto anche fatica a tenermi in piedi o nel camminare. I primi giorni sono stati parecchio fastidiosi, ma fortunatamente in breve tempo tutto è tornato alla normalità. Sono anche riuscito ad allenarmi prima di tornare a casa.”

L’siolamento è parecchio duro per tutti, ed è sicuramente difficile conviverci.

“Praticamente non potevo uscire o aprire la finestra. Potevo solo fare un po’ di movimento in stanza, ma senza potermi allenare con attrezzi. Infatti, ho fatto solo un po’ di stretching e ed esercizi a corpo libero.”

La cosa più importante è che ora Lando si sia ripreso e tornato in forma. Proprio settimana scorsa l’abbiamo visto girare a Silverstone con la nuova MCL-35M.

Telegram

Instagram https://www.instagram.com/newsf1.it/
Pagina https://www.facebook.com/notizief1
Twitter : https://twitter.com/Graftechweb
Leggi il libro di Aimar Alberto https://amzn.to/3rzWb

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: