Sulle SF90 potrebbe non comparire più il marchio di proprietà della Philip Morris

Il rapporto di sponsorizzazione tra la Ferrari e la Philip Morris potrebbe terminare a breve. La multinazionale del tabacco infatti, secondo alcune voci non sarebbe più disposta ad esporre il logo Mission Winnow sulla livrea delle SF90 da qui sino al resto della stagione. I primi problemi sono sorti già prima dell’inizio della stagione, quando il team di Maranello decise di non presentarsi al via del GP d’Australia con questo marchio per via delle inchieste del Codacons. Per lo stesso motivo, sia in Canada che nel prossimo week-end in Francia, sulle rosse Mission Winnow sarà sostituito dal log che celebra i 90 anni dalla nascita della Scuderia.

Secondo queste fonti, anche la Ducati potrebbe perdere la sposorizzazione della Philip Morris. Attualmente, in Ferrari non si è voluto commentare questa vicenda. A parlare è stato Simon Dowding, portavoce di Mission Winnow: ”Preferiamo non dare troppa importanza alle voci ed alle speculazioni. Abbiamo già detto ad inizio anno che offriremo ai nostri partner la possibilità di esporre, gara per gara, diversi loghi per comunicare altri messaggi in sostituzione di Mission Winnow”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: