PODIO

Sepang_Hamilton_win

LEWIS HAMILTON, voto 10 e lode, evitiamo questa volta di fare il copia-incolla delle altre pagelle mettendo una lode per il semplice motivo che negli ultimi giri ha sofferto e non poco per mantenersi primo, anche se mai attaccato veramente dal compagno di Squadra, che altro dire? Ormai un ‘classico’ stagionale, comunque si prende il suo con decisione e un’ottima guida, certo che con questa vettura… EL MATADOR!!!

Nico Rosberg

NICO ROSBERG, voto 8, come qualcuno ha detto, se entrambe le vetture fanno doppietta non dipende solo dal pilota ma è la macchina a essere straordinaria, beneficia di una strategia migliore eppure non ce la fa neanche ad avvicinare Lewis negli ultimi giri, non un attacco e neppure il coraggio di infilarsi dentro in una curva, l’espressione una volta uscito dalla vettura mostrava tutto il suo stato d’animo… SCONFITTO!!!

redbull_qualificaDANIEL RICCIARDO, voto 8, fa il suo dovere fin dal sabato con una vettura che sta rinascendo, guida con velocità ma senza strafare conscio che il podio sarebbe arrivato, lontano da lotte fratricide con Vettel mostra maturità e piede pesante, peccato che le Mercedes siano irraggiungibili, ne avremmo viste delle belle… CONFERMATO! 

 

SEBASTIAN VETTEL, voto 10, ieri si è rivisto, finalmente, un Pilota con la ‘P’ maiuscola, quello che dovrebbe sempre essere un 4 volte Campione del Mondo, guida con ira furibonda e a volte al limite della correttezza, lotta come un leone in ogni centimetro della pista, risalendo dalla 15° posizione, contro gli altri e contro se stesso, non tutti saranno d’accordo ma è ora che sta maturando dopo i ‘pasti’ facili degli anni scorsi… ARMA… LETALE!!!

VALTTERI BOTTAS, voto 8, parte in 4° posizione ed arriva 5° una delle vittime di Vettel, è comunque veloce e sicuro di se e batte il suo, ben più esperto, compagno di squadra, gestisce una vettura con poco carico aerodinamico su di una pista molto tecnica, attento anche al consumo gomme… GLACIALE!!!

FERNANDO ALONSO, voto 7, cosa può fare un pilota ed esperto come lui se la vettura non va? Dare il massimo cercando di arrivare a punti, alcuni buoni giri anche se in crisi di gomme e qualche sorpasso, una giornata grigia davanti ai suoi tifosi, immaginiamo la sua frustrazione, in fondo è un bicampione del Mondo, da lodare per la pazienza e l’umiltà… DEPRESSO!!!

KIMI RAIKKONEN, voto 6 ½ , ritrova, finalmente, feeling con la vettura e col ribelle ‘posteriore’, si fa passare da Alonso che comunque ne aveva di più e viene anche doppiato dalle Mercedes, una giornata non proprio da ‘circolo rosso’ è comunque aggressivo e ce la mette tutta, da apprezzare la buona volontà… UMILIATO!!!

ROMAIN GROSJEAN, voto 7, a volte ritornano e finalmente, complice una vettura finalmente ‘decente’ riesce ad andare a punti, il compagno di squadra lo giudica troppo riservato ma intanto va per ‘muretti’ in una giornata che avrebbe potuto regalare una qualche soddisfazione anche a lui, ottimo il Francese nelle Qualifiche, gara condotta cercando di non sbagliare e portare punti come è giusto che sia dopo i tanti problemi della Lotus, alla partenza rischia di nuovo di fare la ‘frittata’ e la scampa per poco… MATURO!!!

SERGIO PEREZ, voto 7, parte 11° e arriva 9° facendo una bella gara e battendo il più quotato compagno di squadra, lontani i duelli in casa con Button, finalmente comincia a spingere e ragionare togliendosi quella ‘nomea’ da ‘cavallo pazzo’, sta crescendo in una stagione complessa e per certi versi confusionaria… DECISO!!! 

NIKO HULKENBERG, voto 6 ½ , si fa battere dal compagno di squadra, una gara un poco in sordina con qualche sprazzo di bella guida a cui ci aveva abituato, forse un assetto non proprio azzeccato, ma ci può stare dopo tante belle gare… DA RIVEDERE!!!

Mc Laren NG come per il GP della Cina i Britannici in netta crisi con i piloti che non vanno a punti, altro che anno sabbatico, questo è un vero purgatorio e nel girone peggiore.

LOTUS, voto 8 , si riprende a vista d’occhio e su di una pista molto tecnica segno che alcune soluzioni stanno funzionando, forse rivedremo la bella squadra dello scorso anno, peccato che Maldonado ne combina una ad ogni GP.

RED BULL, voto 9, è forse la squadra che ha fatto il salto di qualità maggiore, ancora pecche di affidabilità ma vettura con ottimo carico aerodinamico come tradizione di Newey, voto 4 a Horner il quale dichiara che la squadra che spende di più in F1 è la Ferrari, ogni tanto un poco di classe non farebbe male da parte dei responsabili della RED…

SAUBER, NG la crisi è profonda e non è bastata la nuova vettura più leggera di ben 15kg, ci manca poco che si faccia battere dalla Marussia e dalla Caterham, un vero peccato che non si riesca ad uscire da una crisi veramente nera…

FERRARI, voto 5, l’evoluzione partita dalla Cina non ha dato i suoi frutti ed anzi sembra si sia tornati indietro, pochi aggiornamenti e non tutti funzionanti (ancora…) si aspettava il cambio di passo che non è arrivato e a nulla valgono le parole di Alonso che afferma ‘in 3 settimane non si può fare molto di più’, in effetti nutriamo molti dubbi in proposito, lo sviluppo dovrebbe essere già programmato e visto che si è sotto agli altri, accelerato, vedremo in Canada quale monoposto verrà messa in pista e con quali risultati, ma ieri la delusione del popolo Ferrarista è stata profonda, come la crisi della Rossa…

 

Marco Asfalto   

Twitter : @marcoasfalto

Seguici su Facebook Clicca su Mipiace

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: