La crociata contro i Diesel degli ultimi anni ha portato ad un brusco calo delle vendite a favore delle automobili benzina e delle più giovani ibride/elettriche. Ma qualcosa non torna.

Come sappiamo benissimo, fino a 5/6 anni fa, la grande maggioranza di automobili immatricolate era diesel. Esatto, quel diesel che oggi, nel 2020, sta combattendo contro un nemico invisibile che non potrà mai sconfiggere. Vediamo di analizzare tutti gli aspetti di questa crociata contro le auto diesel [parte 1].

Ma, c’è un “ma” grande come una casa. Analizziamo i dati e proviamo a capire perché è partita questa crociata contro le automobili diesel, in favore delle auto alimentate a benzina ma ancora più di ibride ed elettriche.

Partiamo da dati reali, certi, che costituiscono la base per un qualsiasi discorso sensato. I dati devono riferirsi ad una domanda ben precisa: ma le auto diesel inquinano più delle auto a benzina? Ovviamente mi riferisco alle automobili a benzina, poiché le ibride e ancora di più le elettriche sono veramente ad emissioni contenutissime. Per rispondere a questa domanda fondamentale, vi proporrei un esempio. Ho scelto un’auto molto molto diffusa e venduta, un marchio premium: Audi A3. Appena uscita con il nuovo modello.

Non ho fatto altro che andare sul listino Audi, nel configuratore, e ho semplicemente confrontato le emissioni delle varie motorizzazioni. Ecco quanto è emerso dalla mia semplice analisi:

Crociata Auto Diesel

Listino Audi A3 Diesel

 

Crociata Auto Diesel

Listino Audi A3 benzina

Come potete vedere, la gamma nuova è ancora ristretta di motori ma sufficiente per la nostra analisi. Parliamo di un’auto nuova, appena presentata al mercato. Le due motorizzazioni diesel, entrambe 2000 cc di cilindrata, hanno emissioni di CO2 per una quantità da 92 a 103 g/km. Confrontiamo le motorizzazioni benzina: la più piccola, 1000cc, un motore che è la metà come cubatura dispetto alle cugine diesel, inquina da 106 a 111 g/km di CO2. Ma arriviamo anche ai 116 g/km della versione con il 1500cc da 150 cv.

Audi A3

Audi A3

Chiaramente, la colpa non è di certo di Audi, che ho preso solo come esempio.

Gli altri dati sono perfettamente leggibili e la risposta alla nostra domanda è soltanto una: no, un’auto diesel non inquina più di un’auto benzina. Ma allora, e qui veniamo alla domanda successiva, perché questa crociata contro i motori diesel?

Il discorso qui, prende una piega più profonda. Ci dobbiamo immergere in concetti che vanno dalla cultura della società dei giorni nostri fino a strategie politico-economiche che possiamo solamente immaginare.

Prima di rispondere anche a quest’ultima domanda, mi piacerebbe sapere: cosa ne pensate di questa crociata? Lo sapevate dei dati di consumo dichiarati (e quindi presi per veritieri) dalle case automobilistiche? Avete già intuito le motivazioni che hanno portato alla crociata contro i diesel?

Nella parte due pubblicheremo domani, vi dirò la mia personalissima opinione.

A proposito dell'autore

Sono cresciuto a pane e Formula 1. Le auto sono la mia passione e scrivere articoli mi permette di condividerla con tutti voi. Twitter @ivan_morepower

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: