L’asturiano, impegnato nella sua prima esperienza sulle dune della Dakar, ha aperto alla possibilità di ritornare l’anno venturo in Formula 1.

Fernando Alonso non ha nessuna intenzione di appendere il casco al chiodo. L’obiettivo della Triple Crown rimane sempre alla portata, ma il due volte campione del mondo con la Renault non nasconde il desiderio di tornare a lottare anche in Formula 1.

Prima finisco la Dakar, poi faccio la 500 Miglia di Indianapolis e in estate dovrò prendere una decisione – ha dichiarato Alonso al programma El Partidazo de Copeho l’idea di tornare in Formula 1. Mi sento come un pilota di Formula 1, è quello che mi piace di più ed è quello che so fare meglio. Non so se tornerò o meno, ma penserò ai prossimi due o tre anni della mia carriera in estate. Deciderò nei prossimi mesi”.

Fernando AlonsoLo spagnolo ha continuato a seguire da vicino il Circus, presenziando dai box anche a qualche GP nel corso della stagione 2019. In una recente intervista esclusiva alla Gazzetta dello Sport, Fernando Alonso ha parlato del confronto tra Michael Schumacher e Lewis Hamilton: “Ognuno ha il suo carattere. Sia Michael sia Hamilton hanno dominato grazie alle prestazioni delle macchine, cosa che ha consentito loro di fare quello che volevano lontano dalle gare. Michael aveva disciplina e preparazione maggiori, un coinvolgimento più intenso con la squadra. Lewis ha un altro carattere e uno stile di vita che non sarebbe compatibile se avesse una macchina normale, perché i capi del team non sarebbero contenti”.

AlonsoNel 2020 Lewis Hamilton potrebbe agganciare il Kaiser a quota 7 titoli mondiali, traguardo possibile anche secondo l’opinione di Fernando Alonso ma l’ottava corona rappresenterà la sfida più difficile per Hamilton. Il 2021 si preannuncia come un anno zero per il Circus della Formula 1 e vi saranno tante incognite per i piloti e i team. Il nuovo regolamento potrebbe, infatti, spingere Alonso a ritornare a correre in una monoposto di F1.

Il mio amore per la Formula 1 non finirà mai, e dopo Indianapolis valuterò cosa fare. Nel 2021 il ritorno è ancora un’opzione”, ha dichiarato Alonso all’agenzia stampa tedesca Sid.

La F1 come concreta opzione per l’anno venturo, intanto il due volte campione del mondo si è calato nella difficile realtà della Dakar.

Sinceramente, con la Dakar che sto correndo, posso dire di aver dimostrato di essere competitivo in un ambiente non familiare, nel quale mi manca l’esperienza. Mi piacerebbe tornare un giorno, potendo contare però su maggiori chance di vittoria – ha spiegato il pilota di Oviedo – sulla Triple Crown posso dire che conta tantissimo, perché sarebbe un modo per entrare nella storia delle corse”.

All’esordio assoluto nel raid più famoso al mondo, Alonso sta ben figurando nonostante qualche inconveniente che lo ha penalizzato nel corso di alcune tappe. Il pilota spagnolo è stato autore di un cappottamento nella giornata odierna senza gravi conseguenze. Alla Dakar le insidie sono sempre in agguato, ma una vittoria di una singola tappa rappresenterebbe un grande successo per Alonso che fino a pochi mesi fa non era mai salito su questo genere di vetture.

A proposito dell'autore

I believe that everyone has a calling, motorsport is my true passion! Addicted to Formula 1 🏆 Formula E ⚡️ Automotive 🖊️ FIA Accredited. Follow me: Twitter | Linkedin

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: