Oggi è un giorno triste per il mondo in generale e soprattutto per quello della Formula 1, Sir Frank Williams ci ha lasciati, lo storico fondatore si è spento all’età di 79 anni in un ospedale circondato dalla sua famiglia, ad annunciarlo è stata la stessa Scuderia da lui fondata, mediante un comunicato ufficiale:

“Con grande tristezza, a nome della famiglia Williams, la squadra conferma la morte di Sir Frank Williams, fondatore ed ex team principal della Williams Racing”

Frank è rimasto sulla sedia a rotelle a seguito di un incidente automobilistico ma è sempre rimasto vigile all’interno di quella che era stata la sua scuderia, fino piano piano a lasciare le redini della gestione alla figlia Claire, almeno fino a settembre 2020 quando la Scuderia, con rammarico di molti, venne venduta al fondo di investimenti statunitense Dorilton Capital.

Ad omaggiarlo anche Stefano Domenicali, attuale CEO della Formula 1: “Era un vero gigante del nostro sport che ha superato le sfide più difficili della vita e ha lottato ogni giorno per vincere in pista e fuori. I suoi incredibili risultati e la sua personalità saranno impressi per sempre nel nostro sport”

Anche l’attuale team principal della Scuderia Williams, Jost Capito, ha descritto Frank come “unico nel suo genere e un vero pioniere. Nonostante le notevoli avversità nella sua vita, ha guidato la nostra squadra a 16 campionati del Mondo, rendendoci una delle squadre di maggior successo nella storia di questo sport. I suoi valori, tra cui integrità, lavoro di squadra e una fiera indipendenza e determinazione, rimangono l’etica centrale della nostra squadra e la sua eredità, così come il nome della famiglia Williams sotto il quale corriamo con orgoglio”. In particolare l’ultimo titolo mondiale della Williams fu nel 1997 con Jacques Villeneuve.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: