Yukon Tsunoda era atteso con grande fervore all’interno del circus della Formula 1, ma quasi la totalità dei critici di F1 si è dovuta ricredere a seguito della stagione sino ad ora performante dal giovane giapponese che si è rilevata insoddisfacente. Lo stesso pilota si è però dichiarato sorpreso dell’’ufficialità del rinnovo da parte del team di Faenza (che è tuttavia un satellite Red Bull) commentando così la vicenda: 

La prima metà della stagione è stata abbastanza incostante – aveva dichiarato a Monza Tsunoda – quindi anche da parte mia sono stato un po’ sorpreso di essere confermato per il prossimo anno. Perché continuo a schiantarmi e a far spendere un sacco di soldi alla squadra

Effettivamente in un periodo dove anche le squadre sono soggette ad un budget cap non è l’ideale avere un pilota che costantemente provoca danni da milioni di dollari. 

Ma la parte più interessante è sicuramente l’attacco verbale portato avanti da Coulthard: 

 “Da che pianeta viene? Penso che dovrebbe fare i bagagli e tornare a casa, perché questa non è la voce di un pilota – Fossi in lui prenoterei un biglietto aereo ora e lo prenderei bello ed economico, perché non sarà in Formula 1 oltre la fine del prossimo anno”

Ha chiosato Coulthard

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: