La Red Bull perde il ricorso sul plenum del motore Mercedes di F1 , nessuna anomalia riscontrata dalla Federazione Internazionale.

Il Gran Premio della Turchia è ormai alle porte con Red Bull e Mercedes che continuano la loro battaglia anche a motori spenti. E proprio sul motore della W12 la Red Bull voleva maggiori chiarimenti, soprattutto dopo il salto di qualità prestazionale visto a Silverstone così, presentò un reclamo alla FIA in merito al modo di raffreddare l’aria destinata al plenum del 6 cilindri AMG F1 M12 E, ipotizzando che gli ingegneri di Brixworth avessero trovato il modo di bypassare il sensore della federazione.

Secondo Auto Motor und Sport la federazione avrebbe risposto alla Red Bull Racing che l’articolo 5.6.8 del regolamento tecnico di Formula 1, ovvero che l’aria all’interno del plenum non deve andare oltre i 10° rispetto alla temperatura ambiente, è stato rispettato dai motoristi Mercedes F1.

Lewis Hamilton potrà quindi contare su tutta la potenza della sua power unit con però non pochi allarmi dal punto di vista affidabilità. Il suo compagno Valtteri Bottas ha già messo mano alla quinta unità e mancano ancora sette Gran Premi.

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: