Articolo di breve durata ma di grande importanza per quello che sta succedendo in questi momenti in Arabia Saudita durante le libere del Jeddah GP . Mentre la Formula 1 disputava la prima sessione di prove libere, come da calendario per il weekend che ci aspetta, sembrerebbe che un attacco missilistico sia stato attuato da parte degli Houthi ossia un gruppo armato sciita antigovernativo appoggiato dall’Iran, stato con cui l’Arabia Saudita confina e con cui è in guerra. 

Il missile sembrerebbe aver colpito una struttura della Aramco, compagnia nazionale di idrocarburi che sponsorizza la Formula 1.

Già nelle scorse settimane era stata ventilata l’ipotesi di situazioni di alto rischio di questo tipo prima dell’inizio del weekend del GP di Jeddah , ma la F1 aveva deciso di correre comunque sul nuovo circuito, ora con gli ultimi sviluppi se la situazione dovesse farsi ancora più critica e la sicurezza di piloti, fan e addetti ai lavori non potesse essere assicurata ci sarebbe la concreta possibilità di un annullamento della tappa Saudita.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: