Il pilota spagnolo dell’Alpine, a 40 anni, si sente ancora velocissimo e in grado di tenere testa ai colleghi più giovani, compreso Lewis Hamilton: “Batterei il me stesso di 23 anni con una mano”

Il ritorno in Formula 1 di Fernando Alonso generò molte polemiche fondate sul principio del “largo ai giovani”. Ma lo spagnolo ha subito fatto ricredere gli amanti di questo sport ma soprattutto i nostalgici, con staccate degne del suo nome e risultati importanti. Lo stesso pilota dell’Alpine, inoltre, smentisce anche tutte le voci secondo le quali la giovinezza genera di conseguenza velocità, ammettendo: ” Non conta quanto sei giovane, ma quanto sei veloce.”.

Alla soglia dei 40 anni, festeggiati per altro proprio nello scorso weekend con la sua “nuova-vecchia” scuderia, Fernando Alonso si sente ancora più forte che mai.

Non pensa, inoltre, che l’età sia un fattore determinante, come aveva spiegato durante il weekend dell’Ungheria: “Questo non è il Tour de France, non sono le Olimpiadi, né il calcio, dove a 23 anni si è al culmine della carriera. Se corressi ora contro il Fernando Alonso di 23 anni, lo batterei con una mano”

Lo spagnolo continua così: “Non è detto che, se sei più giovane, vai più veloce. Non è così che funziona il cronometro negli sport motoristici. Forse ci sono persone che vorrebbero vedere nuovi nomi, nuove speranze, sbarazzandosi di alcuni dei piloti che vedono ogni fine settimana”.

Lo spirito di squadra e la sua voglia di rimanere ancora nella memoria di questo sport, si è visto nell’ultimo Gran Premio quando ha difeso il suo compagno di scuderia Ocon, dalle grinfie del 7 volte campione del mondo. Riuscendo, infine, a portare alla vittoria il francese per la prima volta in carriera.

E quando sarà, un giorno, Fernando Alonso vorrà continuare anche nelle serie minori: “Mi vedo impegnato a gareggiare ancora a lungo. Se non sarà in Formula 1, cercherò di perseguire alcune delle restanti sfide in altre competizioni. Vorrei essere il pilota più completo di sempre del Motosport“.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: