La Mercedes non bada a scrupoli per tentare di aiutare Lewis Hamilton nella lotta al titolo mondiale, nemmeno se a sacrificarsi sensibilmente è Valtteri Bottas, ormai il finlandese ci deve essere purtroppo abituato. Bottas partirà infatti dalla 17esima posizione nel corso del Gran Premio di Russia che si correrà oggi pomeriggio a Sochi, la penalità deriva da nuove componenti introdotte sulla Power Unit del numero 77 di casa Mercedes ed è una conseguenza ovviamente pensata per infastidire Max Verstappen nella sua rimonta. 

Già ieri pomeriggio l’olandese aveva dichiarato ai microfoni di Sky sport che il suo obiettivo per quest’oggi era di concludere la gara a punti, con Leclerc davanti insieme a Bottas certamente le cose si complicano di molto per Max, e questa potrebbe essere un’occasione d’oro per Lewis Hamilton per poter tornare leader del mondiale e allungare anche sensibilmente in classifica, una classifica che come sappiamo risulterà molto serrata e ogni punto è prezioso in ottica mondiale.

Wolff F1
Wolff F1

Toto WOLFF aveva parlato di fallo tattico di Max nei confronti di Hamilton a Monza, certamente quello che tra i due aveva più da perdere era proprio Lewis, ma ora risulta evidente come anche la penalità in cui è incorso Bottas sia a mani basse un fallo tattico per infastidire Verstappen nella sua rimonta domenicale

A proposito dell'autore

Post correlati

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: