La Renault ingaggia l’ex ingegnere Mercedes Harman

Il britannico si occupa dell’integrazione tra telaio e power unit e lavorerà sulla vettura 2021

La Renault si sta muovendo nel grande mercato dei tecnici, alla ricerca della formazione di un vero e proprio top team per tornare ai fasti di un tempo. Un grande acquisto dell’ultim’ora è Matthew Harman, ingegnere britannico della Mercedes, che avrà il ruolo di vice progettista al posto di Martin Tolliday.

Nel team campione del mondo curava l’integrazione fra il motore, il telaio e la trasmissione. Sarà designato per studiare alla perfezione il regolamento che entrerà in vigore dal 2021, nella speranza di creare un pacchetto vincente. Cyril Abiteboul, team principal della squadra di Enstone, ha così commentato l’ingaggio di Harman: “Negli ultimi tre anni Bob Bell ha lavorato per per rafforzare gli organici tecnici della squadra. Siamo felici di annunciare l’acquisto di uno dal talento di Matthew per riuscire ad  anticipare il ciclo di progettazione delle monoposto del futuro. Si tratta di un vantaggio cruciale, qualcosa che ci manca da quando abbiamo comprato il team”.

Questa potrebbe essere la prima mossa in vista di un rilancio futuro, dato che come visto in Canada, la Renault è ancora lontana anni luce dai tre team di testa ( Sainz e Hulkenberg sono stati doppiati da Vettel), ma le basi per un buon progetto a lungo termine ci sono tutte.

Lascia un commento