Nel corso dell’incandescente lotta per il titolo nel 2021 tra Lewis Hamilton su Mercedes e capitanata da Toto Wolff e Max Verstappen su Red Bull con a capo Christian Horner, i rapporti tra i team e i loro capi sono scesi a nuovi minimi.

Inizialmente è stato innescato dalla collisione ad alta velocità al primo giro tra i piloti Mercedes e Red Bull a Silverstone, con Verstappen che è andato a sbattere contro la barriera di Copse registrando un impatto di 55g.

La Red Bull si è offesa per il modo in cui Hamilton ha poi celebrato la sua vittoria in casa, con ulteriori punti critici in Italia, Brasile e Arabia Saudita che non hanno fatto nulla per appianare le relazioni.

Dopo una controversa safety car terminata ad Abu Dhabi, Verstappen ha portato Hamilton al titolo nell’ultimo giro, aggredendo poi l’inglese con gomme molto più fresche.

E sebbene il 2022 non sia stato all’altezza delle grandi aspettative di Wolff o Mercedes mentre lottavano e Verstappen schiacciava il campo, i suoi sentimenti nei confronti di Horner non sono cambiati.

“Sto vivendo nella sua testa senza affitto”, ha spiegato Wolff al Times. “Il ragazzo è ossessionato [da me]. Ogni secondo che passo a parlare di Horner è una perdita di tempo nella mia vita.”

IL RAPPORTO CON HAMILTON

All’indomani di Abu Dhabi, la Mercedes ha inizialmente presentato proteste contro il risultato, ma in seguito le ha ritirate, sebbene Hamilton abbia boicottato la cerimonia di premiazione ufficiale della FIA.

E Wolff, che festeggia i 10 anni alla guida della Mercedes il 21 gennaio, ritiene che la squadra “si sia fatta valere” durante questo periodo.

“Stiamo insieme ormai da molti anni e parliamo il più spesso possibile”, ha spiegato del rapporto con Hamilton. “Quel periodo è stato incredibilmente difficile, perché aveva dato tutto ed era sull’orlo di un grande traguardo [vincendo un ottavo titolo mondiale da record]. Una delle cose più difficili nello sport è elaborare la delusione. È allora che la squadra si fa valere”.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: