Tra le novità più significative del nuovo regolamento di F1, vi è il peso delle vetture che sono più pesanti. Ma alcuni team sembra abbiano sforato il limite massimo.

La RB18 della Red Bull potrebbe aver fatto girare la testa nel paddock di Barcellona durante i test della scorsa settimana, ma sembrerebbe che l’ultimo frutto dell’ingegno di Formula 1 di Adrian Newey abbia un problema di peso.

Questa l’affermazione di Auto Motor und Sport che ha riferito che, di gran lunga, l’unica vettura di F1 del 2022 esattamente al limite di peso minimo è l’Alfa Romeo, con la McLaren MCL36 non lontana. Tuttavia sembra che tutte le altre auto abbiano problemi di peso, in quanto sembrano superare l’attuale peso minimo di 795 chilogrammi, e alcune addirittura di doppia cifra.

Il consulente della Red Bull, il dottor Helmut Marko, non ha nascosto le difficoltà di peso della RB18 e ha detto al Motorsport-Magazin.com tedesco: “È l’unico problema che abbiamo. Ma tutte le squadre ce l’hanno. Grazie a Dio il peso minimo è già stato alzato, ma c’è ancora molto lavoro da fare prima della prima gara”, ha proseguito, riferendosi all’ultimo aumento del peso minimo delle vetture da 777 chilogrammi rispetto alla novità del 2022 regolamenti, all’attuale 795.

Nove squadre di F1 su dieci hanno vetture più pesanti

“Tutti i team tranne uno stanno lottando con il problema del peso”, ha aggiunto l’austriaco, che sembra essere in linea con quanto affermato da Auto Motor und Sport. Il campione del mondo di F1 2021, Max Verstappen, ha anche affermato che il peso della RB18 è “un po’ alto”, ma che l’auto ha comunque un “equilibrio stabile”.

L’incontro che si sarebbe tenuto venerdì la scorsa settimana per discutere del peso minimo delle vetture di F1 2022 avrebbe richiesto che otto squadre su dieci accettassero di aumentare il limite, in base a ciò che prevede l’accordo.

Non sembra essere successo, con un infelice Marko citato da Auto Motor und Sport che ha detto: “Prima si diceva che il peso stava aumentando, poi c’è stata un’inversione di tendenza. Ci si aspetterebbe che le squadre che non soffrono di problemi di peso siano riluttanti a concedere un vantaggio ai loro rivali in sovrappeso accettando di aumentare il limite di peso minimo oltre 795 chilogrammi.

Le attuali vetture di F1 sono già abbastanza ingombranti, con i piloti di F1 che si lamentano sempre del fatto che le vetture non sono abbastanza agili.

Con le vetture di Formula 1 in aumento di peso negli ultimi 20 anni, partendo da 600 chilogrammi e ora avvicinandosi al limite di 800 chilogrammi, sarebbe un’idea intelligente aumentare ulteriormente il limite di peso minimo?

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: