F1 Irregolare la nuova ala portata dalla Mercedes

Bocciata dalla FIA la soluzione proposta sulle W10

La Mercedes sarà costretta ad utilizzare la vecchia configurazione di ala anteriore sulle W10 di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas nel week-end del GP di Cina. La spiegazione di questa decisione, prodotta dopo le verifiche tecniche, sta nel fatto che la piastra terminale è stata tagliata eccessivamente, dato che il regolamento prevede che essa debba coprire totalmente la falda laterale.

Nelle prove libere si è vista proprio questa soluzione, che nelle qualifiche ed in gara dovra essere rimossa per tornare in linea con le direttive della FIA.


Foto Albert Fabrega

Stesso discorso era stato fatto per Red Bull e Williams, che avevano disputato l’intero gp del Bahrain con ala non conforme al regolamento 2019

Si tratta della prima volta in cui alla Mercedes viene impedito di portare un pezzo nuovo in gara per via di un’irregolarità tecnica. Anzi spesso era lo stesso team di Brackley a chiedere chiarimenti sulle altre squadre, come quando a Barcellona venne chiesta la rimozione del nuovo specchietto Ferrari collegato all’Halo.

Lascia un commento