Il consulente austriaco della Red Bull confessa l’assoluta necessità di garantire a Max Verstappen una monoposto in grado di lottare per il titolo mondiale altrimenti le strade si separeranno.

Il 2019 della Red Bull è stata una stagione positiva, sebbene il team di Milton Keynes non sia stato mai in lotta con la Mercedes per il titolo costruttori. Il sodalizio con Honda ha lasciato soddisfatti gli uomini Red Bull, dopo gli ultimi anni critici con il motorista Renault, ma tre vittorie non possono appagare le ambizioni di Max Verstappen che vuole lottare per il titolo mondiale.

Max Verstappen
Dobbiamo garantire a Max una monoposto nel 2020 con la quale può diventare campione del mondo. Altrimenti se ne andrà – ha annunciato Helmut Marko ad Auto BildAl momento le cose stanno accadendo dietro le quinte. Saranno settimane decisive“.

Adrian Newey e gli altri ingegneri del team Red Bull proveranno ad alzare l’asticella nel 2020, proseguendo la strada intrapresa con la RB15. Intanto, Helmut Marko tra una frecciatina alla Ferrari e un pensiero per il suo pupillo Max ha consigliato a Fernando Alonso di tenersi alla larga da Milton Keynes.

Fernando Alonso 2021
Abbiamo subito detto che non abbiamo bisogno di Alonso. Non avrebbe funzionato anche a causa del nostro partner motore Honda. Se sentono solo il nome Alonso, avranno mal di testa“, ha spiegato Helmut Marko.

A proposito dell'autore

I believe that everyone has a calling, motorsport is my true passion! Addicted to Formula 1 🏆 Formula E ⚡️ Automotive 🖊️ FIA Accredited. Follow me: Twitter | Linkedin

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: