Ogni anno, Brand Finance valorizza i più grandi marchi del mondo. I 500 marchi più preziosi del mondo in tutti i settori e paesi sono inclusi nel rapporto Global Finance del Brand Finance che verrà lanciato il 22 gennaio al World Economic Forum di Davos, in Svizzera .
“Come primo produttore al mondo di auto di lusso, Ferrari ha un livello di riconoscimento indiscusso per design e innovazione” queste le parole di Massimo Pizzo a capo di Brand Finance in Italia aggiungendo: “Il logo del cavallino rampante è il simbolo perfetto della forza e della vitalità del brand che ha recentemente pianificato nuovi modelli ed è in grado di estendersi al di fuori del settore auto”.

I motivi di tale successo sono molteplici, ricordiamo che già altre volte la Ferrari ha raggiunto questo obiettivo, già a maggio del 2018 era stata venduta l’intera produzione ed una parte consistente di quella 2019, l’annuncio di corposi investimenti per il lancio di 15 nuovi modelli alcuni dei quali ibridi ha contribuito in modo importante al risultato e questo nonostante la Rossa non vinca il titolo mondiale di F1 da moltissimo tempo, tale considerazione rafforza l’idea che la Ferrari come azienda non avrebbe affatto bisogno di restare in una competizione di cui si è persa ogni credibilità dopo i tanti strani accadimenti del 2018.

Il marchio più glorioso dell’automobilismo si aggiudica il primato in classifica con un punteggio di 94,8 su 100 ed una valutazione AAA+ superando marchi molto più grandi in termini di fatturato e di spese pubblicitarie sparse per il pianeta.

Tre dei quattro grandi marchi: Deloitte, PwC ed EY, postano un rating di forza del marchio AAA + d’elite, mentre KPMG è in ritardo.
Amazon difende la posizione di primo piano come il marchio di maggior valore al mondo dopo una crescita del 25% fino a 187,9 miliardi di dollari USA, con Apple e Google al secondo e al terzo posto
mentre i marchi tecnologici guidano la classifica, Microsoft torna alla top 5 con una crescita del valore del marchio del 47%, mentre Facebook vede la forza del marchio offuscata dagli scandali
La risposta della Cina a Netflix, iQiyi è il marchio in più rapida crescita al mondo nel 2019, in crescita del 326% su base annua, tre volte dell’escursione del 105% da parte della sua controparte statunitense.

Alla Rossa non rimane che vincere il campionato del mondo di F1 per coronare un 2018 da record, Brand Finance parla anche dei numeri di Maranello: “Il rafforzamento del brand ha consentito di incrementare il valore economico del trademark Ferrari del 27%, raggiungendo così 8,3 miliardi di dollari di valore originato dall’immagine della marca”.

Marco Asfalto

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: