Sabato e Domenica la Ferrari ha fornito due prestazioni completamente diverse con Charles Leclerc, mentre continuano i problemi e la crisi di Sebastian Vettel sempre più separato in casa.

La Ferrari va via da Silverstone con un bilancio migliore dell’Austria e Ungheria. Infatti in entrambe le gare ha stupito in particolare con Leclerc, mentre Vettel è tornato in modalità 2019.

binotto-leclerc-vettelLa SF1000 continua ad essere indecifrabile per i tecnici della Scuderia di Maranello. Se la scorsa settimana aveva mostrato segnali incoraggianti in qualifica ma faticava sul passo, Sabato e Domenica è successo esattamente il contrario.

Soltanto a poche ore dal Gp del 70 anniversario Laurent Mekies lanciava l’allarme dopo i risultati delle prove ufficiali, per poi essere smentito in gara. La sensazione è che l’assetto scarico ha fatto fare qualche passo in avanti alla SF1000, ma è molto difficile parlare di svolta visto che anche Leclerc non si aspettava il quarto posto.

Questa macchina ricorda molto la SF16H, e le basta qualche grado in meno o in più di temperatura per cambiare la propria competitività. Visto il degrado già sul giro secco delle gomme, era difficilmente pensabile una strategia ad una sosta, invece ieri la Ferrari ha sfiorato il terzo posto scegliendo un solo pit stop.

Proprio quest’aspetto è la notizia più bella della prestazione di Domenica di Leclerc. La gestione dei pneumatici era uno dei suoi punti deboli nella passata stagione, invece facendo un altro passo in avanti verso la piena maturazione, è andato vicino a salire di nuovo sul podio arrivando anche non lontano dalle Mercedes.

Il principale problema in casa Ferrari, oltre ad una SF1000 da Dottor Jekyll e Mr Hyde è Vettel. Ieri non solo ha peggiorato il piazzamento del Gp di Gran Bretagna finendo fuori dalla zona punti a causa del testacoda al via, ma è andato allo scontro nel post gara con Mattia Binotto.

In molti pensavano che dopo il mancato rinnovo il tedesco volesse dimostrare alla Ferrari di aver sbagliato scelta, invece sembra aver staccato la spina. Se anche a Barcellona la situazione non dovesse migliorare non è da scartare un divorzio anticipato stile Prost 1991.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: