Laurent Mekies non si aspettava la controprestazione della Ferrari nelle qualifiche rispetto ad una settimana fa, e spera che Charles Leclerc e Sebastian Vettel conquistino in gara più punti possibili.

Al sito della Ferrari Mekies ha commentato le prove ufficiali di Charles Leclerc e Sebastian Vettel.Non ci sono dubbi che sia stata una prestazione scadente in qualifica, dato che i nostri piloti sono ottavi e dodicesimi in griglia”.

FerrariIl direttore sportivo della Scuderia di Maranello, fa capire come la rossa dopo il podio di Charles Leclerc Domenica scorsa, sperava di aver dato la svolta al suo mondiale, ed invece è tornata ai livelli di Ungheria e Austria. “Su questa stessa pista e in condizioni molto simili, abbiamo fatto un passo indietro in termini di competitività rispetto a una settimana fa, in termini di prestazioni proprie e contro quelle dei nostri principali avversari in questa stagione”.

Mekies, spiega che la motivazione del risultato negativo delle qualifiche della Ferrari, è anche una SF1000 in difficoltà sia sul giro che nei long run con le gomme portate dalla Pirelli in questo week end. “In particolare, non siamo stati in grado di utilizzare correttamente la mescola più morbida Pirelli. Ora dobbiamo capire il motivo, non tanto per domani, ma per il resto della stagione“.

Il direttore sportivo spera che la strategia permetta a Charles Leclerc e Sebastian Vettel di recuperare più posizioni possibili rispetto alle qualifiche. “Sarà sicuramente una gara difficile, con la gestione degli pneumatici che gioca un ruolo chiave. Rispetto a una settimana fa, ci sono più scelte strategiche sul tavolo, che potrebbero creare più opportunità e spetterà a noi sfruttarle”.

Infine Mekies, afferma che la Ferrari non si arrende e pur dovendo giocare nuovamente in difesa, cercherà di portare a casa più punti possibili. “Quel che è certo è che faremo tutto il possibile per portare a casa il miglior risultato possibile“.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: